Voto: 10 · Genere: Romanzo
Un commento su questo libro è difficile, perchè mi ha veramente toccata. La prima parte del libro è bellissima. Appena entrata nel meccanismo, tutto è diventato più chiaro. La descrizione in prima persona degli eventi mi ha coinvolta tantissimo. La seconda parte è commovente, quasi straziante. A un certo punto del libro, credo di essermi innamorata anch'io di Henry, un Bibliotecario che ascolta musica classica e Iggy Pop, che tiene lezioni di grafia antica, declama Rilke a memoria, e insegna al piccolo sè a rubare perchè questo gli servirà per sopravvivere, sospeso tra passato, presente e […]