Sebastiano Vassalli

Sebastiano Vassalli nasce a Genova il 25 Ottobre 1941, da madre toscana e padre lombardo e a pochi anni di età si trasferisce a Novara, città che l’autore considererà la sua vera patria. Lo colpiscono fin da subito le risaie e il loro scandire il tempo quotidiano, a causa anche della casa isolata, in mezzo a esse, in cui vive. La risaia, come luogo fisico e comunità con le sue peculiarità e suggestioni, torna spesso nei suoi scritti. L’opera di Vassalli si caratterizza per un’attenta e fedele ricostruzione storica e per la capacità di trattare i profili psicologici dei personaggi in poche efficaci parole. Muore il 27 luglio del 2015.

Libri recensiti dello stesso autore:

Io, Partenope – Sebastiano Vassalli, La chimera – Sebastiano Vassalli