Tracy Chevalier, nata a Washington nel 1962 è una scrittrice statunitense di romanzi storici.
Scrittrice per diletto fin da giovanissima, si iscrive con successo a un corso di scrittura creativa, al termine del quale un suo racconto viene premiato con la pubblicazione su una rivista letteraria. Nel 1984 si trasferisce a Londra, dove vive tuttora con suo marito e suo figlio, dove lavora come editor fino al 1993, quando comincia un corso di scrittura creativa all’università dell’East Anglia.
La sua carriera inizia con La vergine azzurra, ma il suo più famoso libro è La ragazza con l’orecchino di perla, un libro che immagina la creazione del quadro Ragazza col turbante (noto anche come La ragazza con l’orecchino di perla) di Jan Vermeer con cui nel 2001 vince il Premio Alex. Dal romanzo è stato tratto l’omonimo film.
Rigorosa e ordinata nelle sue ricerche preliminari, predilige in linea di massima soggetti di ambientazione storica, in particolare quella del XVI e XVII secolo.

Libri recensiti dello stesso autore:

  1. La dama e l’unicorno – Tracy Chevalier
  2. La Ragazza Con L’orecchino Di Perla – Tracy Chevalier