Skip to content

Categoria: Classici

Published in: Libri, Autori stranieri, Classici

L’epopea di Gilgameš – Anonimo

Voto: 9 · Genere: Epica, Classici

Con Gilgameš, almeno 1500 anni prima di Omero, nasce la letteratura epica e la figura dell’eroe. Il ciclo epico risale a circa 4500 anni fa tra il 2600 a.C. e il 2500 a.C. e venne alla luce verso la metà del 1800, durante la grande epoca degli scavi archeologici. Scritta originariamente in caratteri cuneiformi su tavolette d’argilla, di quest’opera possediamo, oltre all’edizione principale allestita per la biblioteca del re Assurbanipal e ora conservata nel British Museum di Londra, altre versioni più antiche e frammentarie.
Le fonti dell’epopea sono varie e coprono un lasso di tempo di circa duemila anni. Gli originali poemi in lingua sumera e la successiva versione in lingua accadica sono le principali fonti delle traduzioni moderne; la più antica versione sumera viene utilizzata soprattutto per riempire le lacune della versione accadica. Nonostante recenti integrazioni, l’epica rimane purtroppo ancora incompleta.

Published in: Libri, Autori stranieri, Classici

Dracula – Bram Stoker

VOTO: 7 · GENERE: Classici, Gotico

Londra, fine 1800. Il romanzo si apre con il diario di Jonathan Harker, un neoavvocato inglese che ha l’incarico di recarsi in Transilvania per prendere accordi con un cliente di alto rango, un certo conte Dracula, intenzionato ad acquistare delle proprietà per trasferirsi in Inghilterra. Il povero Jonathan sarà vittima di strani fatti all’interno del castello, di cui annoterà ogni particolare, corredando la nuda cronaca con tutte le sue emozioni… Da questo punto in poi si dipanerà la storia che vede coinvolto l’orribile Conte, giovani pulzelle timorate di Dio e aitanti giovani.

Published in: Autori Italiani, Libri, Classici

Il barone rampante – Italo Calvino

VOTO: 8 · GENERE: Narrativa

In poco più di 250 pagine Calvino traccia, attraverso la caratteristica scrittura ironica e disimpegnata, l’intera esistenza di Cosimo Piovasco di Rondò, rampollo di una famiglia di antica nobiltà ligure “momentaneamente” decaduta, il quale, per causa un futile litigio, decide di arrampicarsi su un albero e di non discenderne più. L’autore estremizza questa presa di coscienza fino al paradosso: Cosimo vivrà la propria esistenza interamente sugli alberi, spostandosi da una pianta all’altra, giocando con la propria deformata sussistenza, inseguendo un sogno ignoto anche a sé stesso, protagonista di una coerenza estranea alla maggior parte del genere umano.

Published in: Autori Italiani, Libri, Classici

I Malavoglia – Giovanni Verga

VOTO: 9 · GENERE: Romanzo storico, classici

Dalla storia di padron ‘Ntoni e della sua famiglia, tenacemente unita nella lotta contro la miseria, oppressa dai debiti, dai lutti, dal traviamento di alcuni dei suoi, emerge l’immagine di un’arcaica società isolana, in cui tutto è condizionato dal bisogno e dall’ignoranza, e al singolo non resta che uno spazio angusto e sempre insidiato di affetti e di lavoro. Chi ne evade e si ribella è condannato inesorabilmente alla sconfitta.

Published in: Libri, Autori stranieri, Classici

Dieci piccoli indiani – Agatha Christie

VOTO: 9 · GENERE: Giallo

Siamo in una villa su un isolotto in mezzo al nulla. Ci sono dieci persone, sconosciute tra loro, che sono state invitate a passarci un po’ di tempo da un ospite misterioso, per un motivo altrettanto misterioso. Sull’isola, oltre a loro, non c’è nessuno. Eppure, una alla volta, iniziano delle morti inspiegabili, seguendo le strofe di un’antica filastrocca appesa nelle loro camere. La mancanza di un detective e l’ambiente ristretto fa si che tutti inizino a dubitare di tutti, in un crescendo di sospetto e tensione.
Lo stile è ovviamente appassionante, coinvolgente ed è uno dei piu’ classici esempi di come la parola, se usata e utilizzata bene e coerentemente col contesto nel quale viene inserita, abbia un potere disarmante, manipolatore di emozioni e giudizi, padrona di se stessa e del lettore.

Published in: Libri, Autori stranieri, Classici

Il vecchio e il mare – Ernest Hemingway

VOTO: 8 · GENERE: Romanzo

Triste. Triste triste triste. La storia è semplicissima: un vecchio pescatore, Santiago, ormai pesca infruttuosamente da più di ottanta giorni. Suo unico amico un ragazzo, suo ex allievo, mandato dai suoi genitori su un’altra barca perchè il vecchio è troppo sfortunato. E’ proprio il ragazzo che si occupa di lui, gli porta da mangiare e qualche esca. Ma il vecchio non demorde, una mattina, prima dell’alba, esce, si spinge a largo, e lì abbocca un pesce enorme. Il resto del libro racconta la lotta del vecchio col pesce, il suo parlare da solo per non sentire la mancanza del ragazzo, il suo rapporto di estremo rispetto con il pesce e il mare.

Published in: Libri, Autori stranieri, Classici

Oliver Twist – Charles Dickens

VOTO: 6 · GENERE: Narrativa per ragazzi

Che dire? Non sono un’amante delle tragedie, soprattutto quelle in cui i personaggi buoni sono buonissimi e bellissimi e quelli cattivi cattivissimi e bruttissimi. E questo è quello che accade in Oliver Twist, piccolo cucciolo bastonato sin dalla nascita, che non fa altro che ricevere botte a destra e a manca. 4 stelle per l’ambientazione, la cupezza dei bassi borghi londinesi abitati dagli scarti della società che vivono di stenti e lottano quotidianamente per un tozzo di pane.