Skip to content

Categoria: Saggistica e non narrativa

Published in: Autori Italiani, Libri, Saggistica e non narrativa

Sud e Magia – Ernesto De Martino

Un viaggio nelle credenze magiche del Sud Italia

Ernesto De Martino, insigne antropologo ed etnologo, intraprese negli anni Cinquanta una serie di viaggi nel Mezzogiorno, in particolare in Lucania, al fine di studiarne le sopravvivenze magiche, all’alba di quella rivoluzione tecnologica destinata, nel bene e nel male, a farne scomparire la maggiore parte. Il risultato di questo lungo e faticoso lavoro, compiuto grazie all’ausilio di altri studiosi e ricercatori, è questo saggio, edito per la prima volta nel 1959.

L’opera costituisce uno dei più compiuti tentativi di offrire una rappresentazione scientifica ed un serio studio etnografico su tutti quei fenomeni, definibili in senso lato come magici, che da secoli caratterizzano e, per così dire, permeano la cultura meridionale. Il successo del libro, dovuto anche e soprattutto al suo rigore scientifico, è dimostrato dal fatto che esso è stato ininterrottamente ristampato fino ai giorni nostri.

Published in: Autori Italiani, Libri, Saggistica e non narrativa

Nella terra delle Janare – Antonio Emanuele Piedimonte

Viaggio nell’Irpinia segreta, tra leggende, magia e misteri

Nella terra delle Janare, ovvero come partire da una buona idea per poi perdersi nelle nebbie di Avalon.
La farò breve, anche perché suppongo che questo libro interessi solo a chi in terra di Irpinia c’è nato o quantomeno ci vive. L’idea di partenza è sicuramente interessante, ovvero indagare la storia, le origini e le leggende sulle janare, o inciarmatrici, o streghe, se vogliamo usare un termine più attuale, che stanno alla base sia di molte storie e leggende, sia di molti avvenimenti storici di questa terra ricca di misteri, e cercare di trovare nei documenti storici una prova reale dell’origine della leggenda.

Published in: Libri, Saggistica e non narrativa

Io sono paranoico – Dennis Diclaudio

VOTO: 7 · GENERE: Non narrativa

Su una falsa riga che viaggia tra l’umoristico e lo scientifico il libro si presenta come un vero e proprio manuale, un elenco suddiviso per tipo di disturbo (disturbi ansiosi, del sonno, fittizi, … fino a quelli sessuali) nel quale ogni paranoia è corredata di un test iniziale, di un “monologo interiore”, ovvero di quello che ci diremmo se davvero ne soffrissimo, di un’immagine che ricorda molto i vecchi trattati di medicina, di una spiegazione scientifica, nonchè di una cura, se esiste.