In my mailbox

Dopo aver finalmente effettuato il trasloco del bog (e credetemi, spostare tutti quei libri non è mica stato un gioco da ragazzi! E devo ringraziare il mio amore, nonchè informatico di fiducia, nonchè risolviguai di questo blog Madcow <3) iniziamo finalmente con la rubrica “In my Mailbox”, ideata da Kristi di “The Story Siren“, dedicata ai libri acquistatiregalati/prestati da amici e parenti o, nei casi più fortunati, ricevuti in omaggio dalle case editrici.

Questa settimana un acquisto, anzi, un regalo del mio sopracitato amore:

 

Titolo: Quando il diavolo ti accarezza

Autore: Luca Tarenzi

Anno: 2011

Isbn: 9788862563857

Casa editrice: Salani

Pagine: 368

Prezzo: 18,00 €

In una Milano buia e sferzata dalla pioggia, Lena sta inseguendo la sua amica Sofia, misteriosamente caduta in uno stato di trance. Davanti alla mole imponente della stazione Centrale, tra i marmi fievolmente illuminati dalla luce dei lampioni, la giovane assiste a un incredibile duello: un’immensa creatura di fuoco sta per annientare un ragazzo nudo e coperto di sangue.
D’istinto Lena interviene e permette al giovane di approfittare di un momento di distrazione dell’avversario per rovesciare le sorti della battaglia e decapitarlo con la sua stessa spada. Solo che l’assalitore era un angelo e il giovane, Arioch, un demone appena evocato per uccidere Sofia. Lena è determinata, coraggiosa, testarda e per salvare la sua migliore amica è disposta a tutto, anche a mettersi contro un demone. Arioch è antico come il mondo, violento, sanguinario e ha una missione cui è vincolato. E, purtroppo per Lena, ha anche due occhi penetranti e stregati…

Un piccolo aggirnamento anche per la mia sconfinata wishlist che si allunga di giorno in giorno! Per questa settimana abbiamo:

 

L’esatta melodia dell’aria di Richard Harvell

– Editrice Nord, 2011, 420 pagine –

Per Moses, il mondo non è fatto di oggetti, di colori, di odori: è fatto di suoni. I suoni lo accompagnano lungo le strade del suo villaggio, nel Cantone di Uri. I suoni lo accarezzano durante le scorribande solitarie sulle montagne. I suoni lo circondano lassù, sul campanile della chiesa, dove lui vive con la madre che, notte e giorno, fa vibrare le campane più potenti mai realizzate. Ed è un suono – il rumore di un torrente impetuoso – che rischia di condurlo al silenzio eterno, quando il prete del villaggio cerca di annegarlo, per cancellare la prova vivente del suo peccato mortale. Invece Moses viene miracolosamente salvato e inizia una nuova vita, lontano dalla madre e dalle campane

 

Il tristo mietitore di Terry Pratchett

– Salani Editore, 2008, 280 pagine –

Si dice che al mondo niente sia inevitabile, tranne la morte e le tasse. Ma questo forse prima che Morte venisse licenziato in tronco. L’ultima cosa di cui un universo può aver bisogno è di un Tristo Mietitore disoccupato, ma ora Morte può finalmente cercare più verdi pascoli dove usare la sua falce in modo inedito… E, quando un importante servizio pubblico viene a mancare, la conseguenza è sempre il caos.
Ora Mondo Disco pullula di Zombie e non-morti. Reg Scarpa, attivista per i diritti dei defunti improvvisamente ha molto più lavoro di quanto si sia mai sognato. E il mago Windle Poons, trapassato di fresco, si risveglia nella tomba scoprendo di essere… morto e vegeto.

 

La città dei libri sognanti di Walter Moers

– Salani Editore, 2006, 509 pagine –

Un’altra avventura ambientata nel fantastico continente di Zamonia delleTredici vite e ½ del Capitano Orso Blu. A Librandia, una città che hal’aspetto di un’immensa biblioteca ed è popolata da mostri e libri viventi,un’avventura tra il poliziesco e il fantasy demenziale…

 

 

E voi? Cosa avete trovato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *