Suck! – Christopher Moore

★★★½☆

  • Titolo originale: Bite me! – A love story
  • Anno: 2009
  • Isbn: 9788861920866
  • Pagine: 285
Essere morti non è per niente divertente. Ma essere “non morti” è un vero schifo! Chiedetelo a Tommy, che al risveglio dopo una notte indimenticabile scopre di essere stato vampirizzato da Jody, la rossa tutto pepe di cui è follemente innamorato. Un gesto del genere farebbe scoppiare qualunque coppia, ma Tommy e Jody si amano e insieme credono di poter affrontare ogni problema. Far funzionare il rapporto, però, è il minore dei grattacapi: con un po’ di “sesso selvaggio e scimmiesco” si risolve tutto. Invece i due devono nutrirsi e l’unico modo è trovare una schiava che agisca per loro durante le ore diurne. Come se non bastasse, devono fare i conti con due poliziotti frustrati e con i vecchi amici di Tommy, costretti a dare la caccia ai succhiasangue da una misteriosa ragazza blu dalle losche abitudini… Morale della favola: grazie al cielo Moore è sempre Moore!

Ecco il libro di cui tutti i vampiri con un minimo di savoir-faire, da Dracula, a Lestat, a Jean-Claude, a Edward Cullen, si vergognerebbero da morire.
Scordatevi la sottile seduzione dell’oscurità, il sensuale risveglio dei sensi, o anche solo l’immortale romanticismo… preparatevi invece ad accogliere gatti di 16 kg tosati e vestiti, sesso selvaggio e scimmiesco, prostitute blu, tacchini surgelati, ragazzine emo e amori-manga, per sghignazzare, sguazzare e gozzovigliare durante tutto il libro! La storia non è straordinaria ma ho riso talmente tanto da farmi venire il mal di pancia!

 

Pagina 69 Apri

Il segnalibro

Christopher Moore

Christopher Moore

Christopher Moore è nato nel 1957 a Toledo e attualmente vive tra le Hawaii e San Francisco.
Prima di pubblicare il suo primo romanzo, La commedia degli orrori, nel 1992, ha lavorato come commesso in un supermercato, portiere di notte, lattoniere, cameriere, aiuto-fotografo di nera, assicuratore, piastrellista, vice-cuoco e deejay prima di dedicarsi completamente alla scrittura. Ha vinto numerosi premi, tra cui il prestigioso Quill Award per ben due volte consecutive. Il suo sito internet è www.chrismoore.com

Libri recensiti dello stesso autore:

Il vangelo secondo Biff – Christopher Moore, Suck! – Christopher Moore

No Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *