Skip to content

Categoria: Autori Italiani

Published in: Libri, Autori Italiani, Classici

Il barone rampante – Italo Calvino

VOTO: 8 · GENERE: Narrativa

In poco più di 250 pagine Calvino traccia, attraverso la caratteristica scrittura ironica e disimpegnata, l’intera esistenza di Cosimo Piovasco di Rondò, rampollo di una famiglia di antica nobiltà ligure “momentaneamente” decaduta, il quale, per causa un futile litigio, decide di arrampicarsi su un albero e di non discenderne più. L’autore estremizza questa presa di coscienza fino al paradosso: Cosimo vivrà la propria esistenza interamente sugli alberi, spostandosi da una pianta all’altra, giocando con la propria deformata sussistenza, inseguendo un sogno ignoto anche a sé stesso, protagonista di una coerenza estranea alla maggior parte del genere umano.

Published in: Autori Italiani, Libri

Ananke – Alessandro Marcelli

VOTO: 7 · GENERE: Romanzo

Ananke è un libro particolare, una storia strana, la storia di Ivano, figlio di don Severino Maria de Sanctis, che porta con sè la pesante eredità di un patto di sangue stretto con la mafia da suo padre, e dal padre di suo padre prima di lui. Un libro che parla di mafia si, portandoci addirittura seduti ad un tavolo direttamente con Rijna e Cutolo, ma che lo fa in modo particolare, diverso dal solito, dal punto di vista di uno che con la mafia dovrebbe averci a che fare per genia, ma che cerca di fuggire da quegli affari che troppo gli pesano sulle spalle. Dopo la tragica morte del nonno e della madre Ivano infatti si arruola in marina, divenendo ogni giorno di più attaccato ai suoi compiti e alla vita che il mare gli offre. Qui ritroviamo probabilmente anche gli anni passati in marina dell’autore, che descrive con dovizia di particolari (a volte persino troppi) i mesi trascorsi da Ivano sulle navi, gli amici e le scorribande nei porti, che lo allontanano sempre di più dal padre e dallo stile di vita che egli vorrebbe tramandargli.

Published in: Libri, Autori Italiani, Classici

I Malavoglia – Giovanni Verga

VOTO: 9 · GENERE: Romanzo storico, classici

Dalla storia di padron ‘Ntoni e della sua famiglia, tenacemente unita nella lotta contro la miseria, oppressa dai debiti, dai lutti, dal traviamento di alcuni dei suoi, emerge l’immagine di un’arcaica società isolana, in cui tutto è condizionato dal bisogno e dall’ignoranza, e al singolo non resta che uno spazio angusto e sempre insidiato di affetti e di lavoro. Chi ne evade e si ribella è condannato inesorabilmente alla sconfitta.

Published in: Libri, Autori Italiani

Quando il Diavolo ti accarezza – Luca Tarenzi

VOTO: 8 · GENERE: Urban fantasy

Lena è una giovane studentessa universitaria che vive e Milano e si barcamena tra lo studio e il lavoro che si è trovata per pagarsi l’università e il piccolo appartamento nel quale abita. Sofia, la sua migliore amica, sta passando un brutto periodo: da qualche tempo fa orribili incubi, e sua madre, che soffre di depressione e si imbottisce di sonniferi, non è prorpio la persona adatta nè per rendersi conto della situzione nè per aiutarla. Così Lena, da buona amica, ogni tanto si ferma a dormire a casa sua per tenerle compagnia. E’ proprio in una di queste notti che Sofia improvvisamente si alza dal letto e, in uno stato si trance, corre in strada. Lena la insegue con la sua macchina fino alla stazione centrale, e proprio qui assiste a un evento incredibile che darà poi inizio a tutto ciò che succederà durante il racconto: Lena vede un uomo nudo e coperto di sangue uscire dall’ingresso della metropolitana, inseguito da un essere inquietante, luminoso e dotato di ali e di spada. L’uomo nudo è in realtà un demone che è stato appena evocato, e l’essere luminoso un angelo che lo sta inseguendo per ucciderlo. Ma questo Lena ancora non lo sa, e d’impulso salva il demone e lo porta a casa sua.. Da qui in poi ci ritroviamo catapultati in una guerra millenaria, di cui gli umani sono inconsapevoli spettatori.

Published in: Libri, Autori Italiani

Famiglia: femminile plurale – Emilia Marasco

VOTO: 7.5 · GENERE: Romanzo familiare

Inizia così la storia di Nina, una donna semplice, mamma di una grande famiglia: ci sono i suoi tre figli avuti dai due precedenti matrimoni, c’è il nuovo marito, Giacomo, con sua figlia Alice, e infine il piccolo Lorenzo, il figlio avuto con Giacomo, dislessico e meraviglioso nella sua dolcezza, divenuto la chiave di volta, il fratello di tutti.

Published in: Recensioni, Libri, Autori Italiani

The frozen boy – Guido Sgardoli

Una meditazione sull’oblio e la rinascita dei sentimenti

Groenlandia, 1946. Robert Warren, fisico statunitense, si ritrova confinato in una base militare, braccato dai suoi incubi: ha contribuito a costruire l’ordigno nucleare che in pochi minuti ha spazzato via migliaia di innocenti a Hiroshima e Nagasaki, e ha perso un figlio rimasto ucciso nel grande conflitto mondiale dal quale si sta uscendo a fatica. Warren vorrebbe farla finita per placare il proprio dolore e perdersi una volta per tutte nell’oblio; ma qualcosa gli impedisce di gettarsi dalla banchisa: un luccichio, giù, in mezzo alle onde che si infrangono sulla riva ghiacciata. Ed ecco che Bob fa una scoperta incredibile: il corpo di un bambino intrappolato nel ghiaccio…

Published in: Libri, Autori Italiani

Il Karma del Gorilla – Sandrone Dazieri

VOTO: 7.5 · GENERE: Giallo, Noir

Sandrone Dazieri, detto il “Gorilla”, addetto alla sicurezza, detective privato controvoglia, oltre che l’autore è anche il protagonista principale della storia insieme al suo “Socio”, meticoloso, curioso, un’enciclopedia vivente che spesso lo tira fuori dai guai. Un vecchio amico gli chiede di trovare una donna, Sabina, scomparsa da diversi anni, una donna che fa parte del passato di Sandrone, e che lo riporta nel mondo giovanile, quello dei centri sociali, delle lotte politiche degli anni ottanta e novanta, degli scontri con la polizia, degli ideali smarriti o traditi, dei compagni persi di vista.

Published in: Libri, Autori Italiani

Mia suocera beve – Diego De Silva

VOTO: 7 · GENERE: Romanzo

Il libro tratta il tema del giustazialismo privato e televisivo, che costringe un uomo che cerca la riabilitazione sociale della memoria di suo figlio a inscenare un processo mediatico a un camorrista che se ne gira liberamente in un supermercato per comprare il suo yogurt preferito.Tra risate strappate con affermazioni mortali e divagazioni filosofiche sul senso delle parole, delle frasi, e dei gesti, si segue in piccolo pezzo della storia del signor Malinconico, avvocato d’insuccesso che si ritrova al centro di questo sequestro, assumendo, non per sua scelta, il ruolo di avvocato difensore. Sarà che pure io sono una specialista di trip improvvisati, una sognatrice apocalittica, una rimuginatrice in servizio permanente effettivo h24.