Skip to content

Published in: In my mailbox

In my mailbox #17

Ciao! Allora in qesta puntata di In my mailbox devo fare un ringraziamento speciale a Mamma Editori che mi ha gentilmente inviato Apocalypse Kebab, un urban fantasy ambientato a Praga, facente parte della nuova collana “A cena col vampiro”. Di questo libro partirà prestissimo un Giveaway, quindi stay tuned!

Titolo: Apocalypse Kebab

Autore: J. Tangerine

Anno: 2012

Isbn: 9788887303544

Casa editrice: Mamma editori

Pagine: 320

Prezzo: 9,80

Links: booktrailer | intervista con l’autrice

“È solo grazie a fortuna e buoni riflessi che Alexandra Zahradnik non finisce dentro la buca. La voragine è enorme, perfettamente rotonda, al centro di Praga. Insomma, da restarci secchi. Ma non lei che, anche se consegna kebab a domicilio, sorveglia il continuum spaziotemporale dell’Europa dell’est. Alexandra si china sull’asfalto e poi solleva il naso ad annusare il cielo di Praga. Esterni. E tra questi uno potente come non se ne erano mai visti, neppure al tempo dei golem. È davvero un brutto guaio. Sotto lo sguardo dei gargoyle che vegliano dall’alto sulla città impazzita, il destino correrà sulle ruote dello scooter di Alexandra, al ritmo del piccolo cuore che ha rinunciato a sperare. L’amore nascerà, lì dove il male ha il passo leggero e gli eroi sono il peggior branco di spostati…”

Booklet (se non lo vedi, ricarica la pagina!)

 

 

 

Sempre rimanendo in tema Mamma Editore, ti segnalo un altro paio di uscite interessanti!

Un nidi di terra del la Donna Cristallo – Margaret Gaiottina
Mamma Editore | 320 pagine | 9,80 euro | booklet | booktrailer

L’ultimo romanzo di Margaret Gaiottina, penna spregiudicata del gruppo dei fondatori della Bloody Roses Secret Society, il club dei romanzieri che scrivono con il sangue.

Margaret Gaiottina emancipata dai personaggi alla Twilight vi sorprenderà con un testo brillante, trascinante e ben scritto dagli ingredienti innovativi: una trentenne indiavolata con gli uomini (soprattutto con un ex marito fetentissimo), una coppa dell’immortalità che riporta in vita nella Città Eterna spiriti (buoni) e spettri (cattivi), infine un gruppo irresistibile di gostbusters: Icy la protagonista, Anita la spiritista punk, un archeologo, un commissario, due non morti e un fantasma.

 

La fantasia dello scarafaggio – Edward Punch
Mamma Editore | 300 pagine | 9,80 euro | booklet |booktrailer

Edward Punch è stato per anni giornalista scientifico, negli ultimi tempi si dedica esclusivamente alla narrativa di genere. Devoto lettore di Connelly e cultore della sophisticated comedy, Edward Punch riesce a incrociare i due generi in thriller tesi e brillanti. Questa è la prima crime novel di Edward Punch pubblicata in Italia.

Bambine si lasciano cadere nel vuoto e si sfracellano al suolo, sono tutte bionde e indossano un camicione bianco da angelo. Accade in tutta Europa e Elenore Temple, assistente sociale nota ai media per le sue battaglie contro l’abuso di metodi correzionali, si trova a non poter non indagare. Si delinea un oscuro mondo di fantasie vittoriane e di favole nel quale Temple saprà trovare la traccia del mostro. A fianco, e a volte contro, ha un ispettore della Omicidi altissimo, elegantissimo e con due pesci marroni che gli nuotano negli occhi.


6 comments on “In my mailbox #17”

  1. Bellissimi! Aspettavo con ansia qualcosa di nuovo di queste autrici! Mi piace molto come scrivono, sia Tangerine, sia Gaiottina! Gli estratti poi mi intrigano molto…
    😀

  2. Bella presentazione. Grazie a tutte voi da parte dell’editore. È grazie alle blogger e alle lettrici che questi libri ormai non hanno nulla da invidiare alla produzione internazionale. Anzi si collocano nella fascia alta. Ma questo avrete modo di confermarlo o smentirlo. Per il momento grazie a tutte perchè per crescere c’è voluto tempo e la vostra fiducia in questi anni ce ne ha dato.

    Monica

  3. Ho letto l’estratto di Apocalypse Kebab e devo dire che mi ha interessato, pur non essendo un habituè del genere, vedremo come andrà a finire…
    Incuriosito, ho dato una sbirciatina anche alle altre uscite della Mamma, credo che non me le perderò.

  4. È uscita una bella recensione anche sulla stamberga poi andata su Anobii. Io comunque lo avevo già preso e letto, sto girando per vedere cosa se ne dice. Un bel libro no?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *