Skip to content

Tag: #fantadistochallenge

Published in: Recensioni, Libri, Autori stranieri

La guerra delle salamandre – Karel Čapek

la guerra delle salamandre recensione

Un chicca semisconosciuta tutta da riscoprire

Vi è mai capitato di acquistare un romanzo convinti che fosse una cosa, per poi invece scoprire che era qualcosa di completamente diverso?

E’ quello che è accaduto a me con La guerra delle salamandre, un libro decisamente inconsueto che si è rivelato -con mio sommo stupore e gioia- essere completamente dissimile da qualsiasi cosa si possa immaginare su di esso. Scritto nel 1936, non è un romanzo di fantascienza classico, né un documentario o un trattato di zoologia, non è una distopia né tantomeno un’utopia.

Published in: Recensioni, Leggendo, Libri, Autori stranieri

I trasfigurati – John Wyndham

Dagli al mutante

Dopo la Tribolazione, un non meglio specificato disastro che assomiglia molto a un’apocalisse nucleare, il mondo è ripiombato in una sorta di Medioevo pre-industriale dominato dalla paura e dal fanatismo religioso.
Qui vige la Norma, un dogma religioso che definisce in maniera estremamente dettagliata la vera immagine di Dio e, di conseguenza, dell’uomo suo figlio.

Published in: Recensioni, Libri, Autori stranieri

Il mondo nuovo – Aldous Huxley

Il mondo perfetto?

Il mondo nuovo è un romanzo distopico pubblicato nel lontano 1932 ma che conserva una modernità fuori dal comune.
Forse non emotivamente segnante come 1984, ma con un messaggio più sottile, ci racconta di una società dove gli ingranaggi girano alla perfezione, fondata su una produttività industriale fine a se stessa, volta a soddisfare bisogni creati ad hoc per garantire un’effimera felicità.

Published in: Leggendo, Speciale libri

#fantadistochallenge, libri consigliati

In questo post riassumerò tutti i titoli consigliati per la #fantadistochallenge, della quale potete leggere tutti i dettagli QUI!
Molti libri di questo elenco sono validi per varie categorie, sentitevi quindi liberi di prendere i miei suggerimenti con le molle e di scambiarli come meglio credete!