Skip to content

Tag: thriller

Published in: Recensioni, Autori Italiani, Libri

Non sono stato io – Daniele Derossi

Inquietante e introspettivo

“Non sono stato io”. Ma io chi, e a fare cosa?
In bilico tra un dramma familiare e le cupe atmosfere di un isolato paesino di montagna ricco di leggende, si srotola il thriller psicologico di Daniele Derossi, una storia nera che si legge tutta d’un fiato, in un crescendo di macabri giochi, di passati taciuti e di ansie forse non del tutto infondate.

Ada ha 30 anni e un figlio, Giacomo. E’ dovuta suo malgrado battere in ritirata nel paesino in cui è cresciuta, Serana, 800 abitanti incastrati tra le montagne dell’Alta Val di Susa, dopo 10 anni di permanenza a Londra e la separazione dal marito pachistano Bashir.

Published in: Recensioni, Libri, Autori stranieri

Quelli che meritano di essere uccisi – Peter Swanson

Esiste davvero il delitto perfetto?

L’omicidio è davvero sempre il peggiore dei mali, o possono esistere omicidi “a fin di bene”? Esistono delle persone così tossiche per gli altri da meritare di essere uccise?
Ted ha vita dorata: è ricco sfondato e ha una moglie, Miranda, che ama alla follia. Almeno finché non scopre che lei lo tradisce con il capocantiere della casa che le sta facendo costruire sulla scogliera. In attesa del volo di ritorno da un viaggio di lavoro, durante il quale ha rimuginato sul tradimento di Miranda, Ted incontra Lily, giovane, affascinante e con un oscuro passato. Ammaliato dal suo fascino, Ted le confida di aver pensato di uccidere la moglie, e lei, inaspettatamente, si propone di aiutarlo.

Published in: Libri, Autori stranieri

Igiene dell’assassino – Amélie Nothomb

VOTO:7 · GENERE: Thriller dialogato

Tutta la trama si srotola in forma di dialogo in un interno buio, attraverso le interviste che pochi giornalisti selezionati possono fare allo scrittore Prétextat Tach, premio Nobel in punto di morte. Egli è un personaggio pieno, e non solo per la sua mole: enorme, tronfio, sgradevole, pregno di grasso e di difetti, misantropo e misogino, e geniale. In ogni intervista demolisce l’ego dei suoi sfortunati intervistatori, sparando a raffica sull’umanità e soprattutto sui suoi colleghi, gli scrittori.

Published in: Libri, Autori stranieri

Uomini che odiano le donne – Stieg Larsson

VOTO: 9 · GENERE: Thriller, Giallo

Ambientato nella Svezia contemporanea, Uomini che odiano le donne racconta tre storie: la prima è quella di Mikael Blomkvist, un giornalista esperto nello svergognare il corrottissimo mondo della finanza. Dopo essere stato condannato a tre mesi di prigione per uno scoop sul finanziere Hans-Erik Wennerstrom che si è rivelato un buco nell’acqua, Blomkvist viene contattato dal magnate Henrik Vanger, ormai più che ottantenne, e ingaggiato per scrivere la storia della famiglia Vanger. E questa è la seconda storia: Enrik infatti desidera in realtà che il giornalista indaghi sulla sparizione, avvenuta quarantanni prima, della nipote Harriet, compito che sembra impossibile, e che Blomkvist accetta perchè sul piatto della bilancia non c’è solamente un compenso da capogiro ma anche una serie di informazioni importanti per sbattere per terra Wennerstrom.
La terza storia si intreccia a queste due perchè nell’indagine viene coinvolta quasi per caso Lisbeth Salander, una giovanissima hacker impiegata presso una ditta di sicurezza.