mario erminio bussini

Mario Erminio Bussini nasce a Torino nel 1973. Una decina d’anni dopo, viene folgorato da Il mastino dei Baskerville di Arthur Conan Doyle e non riesce più a smettere di leggere. I suoi aguzzini preferiti sono Edgar Allan Poe e Howard Phillips Lovecraft, che non gli danno tregua fino all’incontro con Stephen King, il quale lo schiavizza completamente. Nei pochi attimi liberi, suona la chitarra, canta in alcuni progetti musicali non meglio definibili e colleziona avidamente fumetti e serie Tv americane. La passione per la lettura che lo tiene incatenato però lo reclama continuamente a sé e lo costringe a scrivere dapprima un paio di racconti finiti nel cestino e poi La Notte Dell’Erba Cremisi.