The core

★☆☆☆☆

Titolo Originale: The core

Genere: disaster movie

Anno: 2003

Regia: Jon Amiel

Visto: in TV

Il nucleo della terra ha smesso di ruotare, questo ha provocato l’alterazione dei campi elettromagnetici che difendono la terra. Vengono interpellati i migliori scienziati della terra e ci si rende conto della gravità del problema: il fenomeno, di natura apparentemente inspiegabile, porterà all’estinzione della vita in meno di un anno.

Nel giro di pochi mesi si verificano eventi catastrofici di intensità crescente, e gli Stati Uniti decidono di tentare la loro ultima chance: utilizzare una speciale astronave capace di arrivare al centro della terra. Il piano consiste nel far esplodere una potentissima testata nucleare a contatto col nucleo riportandolo in rotazione. Ma la missione non è facile come sembra e molta gente dovrà morire prima di portare a termine la missione.

 

Ridicolo. Riassunto della trama: per motivi vagamente comprensibili solo alla fine del film, il nucleo della terra si ferma, scatenando tempeste magnetiche e disastri di varia natura. Gli astronauti di turno decidono di costruire uno Shuttle al contrario, che invece di andare su, faccia un enorme buco fino al centro della Terra, in modo da piazzarci enormi cariche di esplosivo e farlo ripartire. Inziano a penetrare la crosta dalla fossa delle Marianne, idea geniale visto che è il punto più in basso della terra, e qui un punto interrogativo mi si pone perchè miracolosamente nel buco non si riversa tutta l’acqua dell’oceano. Ci mettono qualcosa tipo 2 giorni ad andare giù. Ovviamente durante il viaggio muoiono tutti tranne la coppietta dei belloni che si salva per miracolo mettendoci solo un paio di miuti a tornare su. Fine.

FRASI DAL FILM

“Cercherò di dirlo in parole semplici: tra meno di un anno saremo tutti morti.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *